Privacy Policy
  • header14it
  • header14en
adult-1846137_960_720

La certificazione Conosci il tuo pasto si rinnova

| 0 commenti

Dopo una lunga fase di ricerca e analisi del settore ristorazione, entra in vigore una nuova versione del nostro schema di certificazione Conosci il tuo pasto.

CCPB ha messo a punto un disciplinare completamente rinnovato, più vicino alle tendenze del settore e dei consumatori. L’obiettivo è quello di poter valorizzare quelle azioni lodevoli che molti imprenditori della ristorazione svolgono, ma che spesso rimangono oscurate per una mancata o complessa comunicazione verso il consumatore. L’idea è mettere insieme una serie di requisiti, trasparenti e facilmente misurabili, a partire da alcune strade già intraprese, come la qualità delle materie prime, il territorio e tradizione nelle produzioni agroalimentari, fino a sperimentarne di nuove nel campo dell’etica, dell’ecologia e degli stili alimentari.

Abbiamo individuato cinque aree qualificanti, in cui l’azienda può decidere di essere conforme attraverso il rispetto di una serie di requisiti nella scelta degli ingredienti, dei menù, della gestione ecologica ed etica della propria attività di ristorazione. Si può aderire a una sola, o a tutte queste aree:

  • Qualità: utilizzo di materie prime di qualità certificate (bio, Dop, Igp, SQNPI …)
  • Territorio: prodotti della tradizione territoriale o ottenuti secondo tecniche di produzione tradizionali
  • Etica: materie prime e materiali di consumo del commercio equo e solidale, azioni e comportamenti dell’azienda che rientrino nell’impegno sociale, riduzione di sprechi e nella gestione oculata dei rifiuti e degli scarti alimentari
  • Sostenibilità: azioni che riducono l’impatto ambientale dell’attività di ristorazione
  • Veg: stili alimentari vegetariano e vegano

I requisiti e le aree sono stati elaborati per essere facilmente compresi sia dal ristorate che dal consumatore.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.