Privacy Policy
  • header14it
  • header14en
tagliatelle grandi

Primi piatti gluten free con le farine di legumi

| 0 commenti

La tradizione popolare italiana della pasta fa sì che circa un terzo della produzione mondiale di pasta viene consumata nel Belpaese. Un primato che deve però affrontare la continua crescita delle intolleranze al glutine che stanno portando dei notevoli cambiamenti sui consumi, sia domestici che nella risotrazione.

Le aziende dell’agroalimentare infatti, sono alla continua ricerca di preparazioni da proporre a quella fetta di mercato che consuma specifici regimi alimentari. Oltre ai tanti alimenti già presenti in commercio, stanno avendo un ottimo riscontro le paste con farine di legumi, lenticchie, ceci, fave e ancor meglio fagioli. Prodotti che sembrano dare ottimi risultati anche per la ricchezza di gusto e le numerose proprietà nutritive. Alcune di queste paste sono presenti storicamente nella tradizione culinaria, una su tutti i “tacconi con le fave” tipici delle Marche.

Fino a poco tempo fa, quando ci si trovava a dover preparare un primo piatto gluten free, gli chef erano costretti nella maggior parte dei casi ad utilizzare paste a base di farina di mais e riso, ora possono introdurre nei propri menu queste paste che possono essere una valida alternativa, non solo per gli intolleranti ma anche per gli altri clienti. Le paste a base di farine di legumi infatti, sembrano essere apprezzate sia per le comode pratiche di lavorazione avendo tempi di cottura ridotti, sia per la ricchezza di gusto che permette interessanti combinazioni con altri ingredienti, consentendo di realizzare piatti molto gustosi.

Se il settore della ristorazione si muove, di pari passo vanno anche le certificazioni sulla ristorazione di qualità. CCPB con lo standard Conosci il tuo pasto, tra le altre cose, valuta e riconosce come valorizzanti quelle attività che inseriscono nei propri menu dei piatti adatti a specifici regimi alimentari. Tra questi ovviamente piatti dedicati a persone intolleranti al glutine.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.